PRESENTAZIONE CORSO PROFESSIONALE PER L’AVVIO DELL’ATTIVITA’ DI COMMERCIO NEL SETTORE MERCEOLOGICO, ALIMENTARE E DI SOMMINISTRAZIONE ALIMENTI E B
EVANDE

A chi si rivolge L’imprenditore che vuole esercitare un’attività di commercio relativa al settore merceologico alimentare o un’attività di somministrazione di alimenti e bevande, anche se effettuate nei confronti di una cerchia determinata di persone, se non è in possesso di uno dei requisiti previsti dal D.lgs. n. 59/2010, art. 71, comma 6 (a. avere prestato la propria opera, per almeno due anni, anche non continuativi, nel quinquennio precedente, presso imprese esercenti l’attività nel settore alimentare o nel settore della somministrazione di alimenti e bevande, in qualità di dipendente qualificato, addetto alla vendita o all’amministrazione o alla preparazione degli alimenti, o in qualità di socio lavoratore o, se trattasi di coniuge, parente o affine, entro il terzo grado, dell’imprenditore in qualità di coadiutore familiare, comprovata dalla iscrizione all’Istituto nazionale per la previdenza sociale; essere in possesso di un diploma di scuola secondaria superiore o di laurea, anche triennale, o di altra scuola ad indirizzo professionale, almeno triennale, purché nel corso di studi siano previste materie attinenti al commercio, alla preparazione o alla somministrazione degli alimenti) deve avere frequentato con esito positivo un corso professionale per il commercio, la preparazione o la somministrazione degli alimenti, istituito o riconosciuto dalle regioni o dalle province autonome di Trento e di Bolzano.

Obbiettivo del corso Il percorso formativo mira a fornire le competenze necessarie a svolgere l’attività nel rispetto di tutte le procedure idonee a garantire l’igiene e la sicurezza degli alimenti, al fine di tutelare la salute del consumatore e prevenire i rischi per la salute pubblica.

La figura dell’addetto al Commercio e alla Somministrazione di Alimenti e Bevande ha l’importante compito di assistere, orientare e informare il Cliente, nonché di curare e disporre i prodotti e svolgere, essenzialmente, una funzione di servizio e di assistenza al pubblico. Modalità lezioni Le lezioni si svolgeranno in modalità FAD con il supporto di slide, esercitazioni on line, continui contatti con il docente e il tutor responsabile del corso, web chat e possibilità di assistere alle lezioni in modalità call conference. Modalità d’esame Al termine di ogni modulo formativo verrà somministrato almeno un test di verifica sugli argomenti trattati. Il superamento della verifica è propedeutico per l’accesso al modulo successivo. Al termine delle lezioni e delle verifiche intermedie verrà sostenuto l’esame in aula con una prova scritta (test a risposta multipla) e una prova orale.